Ordini PA in formato elettronico: rinviato il debutto della normativa.

In base a quanto stabilito dalla Legge di Bilancio 2018, fino a qualche giorno fa, dal 01 Ottobre 2019 sarebbe dovuto entrare in vigore il nuovo obbligo normativo riguardante la trasmissione degli ordini PA in formato elettronico via NSO, Nodo Smistamento Ordini.
A ridosso della scadenza del termine di avvio, la Ragioneria Generale dello Stato (MEF) ha annunciato la proroga per la partenza della suddetta normativa..

Iperammortamento Industria 4.0.: scegli Bravo Manufacturing per il tuo progetto.

La normativa del Piano Industria 4.0. prevede la possibilità di usufruire di un Iperammortamento ovvero una supervalutazione del 250% degli investimenti in beni materiali nuovi, dispositivi e tecnologie abilitanti la trasformazione in chiave 4.0. acquistati o in leasing. Un incentivo volto a supportare e incentivare le imprese che investono in beni strumentali, materiali e immateriali (software e sistemi IT) funzionali alla trasformazione..

Redazionale Settembre 2019 – Nodo Smistamento Ordini: cosa cambierà dal 01 Ottobre 2019?

Il Nodo Smistamento Ordini è un sistema digitale di trasmissione documenti introdotto dalla Legge di Bilancio 2018 con l’obbiettivo di garantire trasparenza nelle spese delle aziende pubbliche del Sistema Sanitario Nazionale (SSN). Il NSO verrà utilizzato per lo scambio dei documenti digitali attestanti gli ordini e la loro esecuzione tra aziende pubbliche del SSN e le aziende loro fornitrici..

Redazionale Agosto 2019 – Fatturazione Elettronica: un primo passo verso la DigitalTransformation

L’obbligo della Fatturazione Elettronica, è ormai in vigore per tutti ad eccezione degli esentati, dal 01 Gennaio 2019.
Affrontare l’impatto iniziale, non è stato semplice, diverse sono state le questioni verificatesi in questi mesi per cui è importante definire alcune delucidazioni in merito ai diversi aspetti che hanno caratterizzato questa rivoluzione nelle nostre imprese.
Innanzitutto: cosa è cambiato dal 01 Luglio 2019?…

Chiusura uffici per ferie estive

Vi informiamo che i nostri uffici rimarranno chiusi per ferie dal 12 al 16 Agosto 2019 compresi, per cui in tale periodo il servizio di assistenza sarà sospeso.

Inoltre, nei giorni dal 19 al 23 Agosto 2019 il servizio di assistenza sarà attivo unicamente tramite mail all’indirizzo: assistenza@measoft.it..

Mago & Fatturazione Elettronica Passiva: il modulo Contabilità

Vuoi importare e visualizzare in Mago le fatture elettroniche ricevute sul DigitalHub Zucchetti, avviando la relativa registrazione contabile in pochi click?
La promozione è partita! Non perdere ulteriore tempo, vediamo in cosa consiste la procedura e quali benefici puoi raggiungere con il modulo Contabilità per la Fatturazione Elettronica Passiva di Mago..

Le misure del Decreto Crescita: quali novità?

Il Decreto Crescita 2019, in vigore dal 30 giugno 2019, ha introdotto diverse novità per imprese e professionisti.
Tra le misure adottate, vediamo a grandi linee quali sono le più importanti che più si avvicinano alla realtà delle PMI..

Redazionale Luglio 2019 – Il Codice della Crisi d’impresa e dell’insolvenza 2019: cosa cambia?

Il Codice della Crisi d’impresa e dell’insolvenza 2019, approvato in attuazione del D.L. 155/2017, ha l’obiettivo di riformare la disciplina delle procedure concorsuali per consentire una diagnosi preventiva di eventuali situazioni critiche, volte alla salvaguardia della stabilità aziendale e della capacità imprenditoriale di coloro che vanno incontro ad un fallimento dovuto a determinate contingenze..

Una soluzione volta alla qualità e al risparmio: DMS Zucchetti per una gestione documentale digitale.

Questa nuova opportunità di dematerializzazione, nonostante fosse già in programma da anni ormai, è stata ufficialmente avviata con l’introduzione dell’obbligo della Fatturazione Elettronica. Ogni azienda invia/riceve una quantità elevata di dati e documenti, per cui talvolta, può diventare complicato gestire tutti i processi e il relativo materiale cartaceo..

Bonus 2019: Il Credito d’imposta formazione 4.0.

L’agevolazione in questione, prevede un credito a favore delle imprese che sostengono spese per la formazione del personale dipendente nel campo delle tecnologie, previste dal Piano Nazionale Impresa 4.0..